documentario diretto con delicata sicurezza e senza inutile enfasi da Laetitia Carton. Da non perdere assolutamente.

Gabriele Ottaviani, Convenzionali, Le Grand Bal

Un documentario emozionante che ammalia con le sue immagini e la sua anima, viva e penetrante.

Chiaretta Migliani Cavina, ecodelcinema.it, Il ballo che attraversa tempo e storia

Pensate all’idea che comunemente abbiamo dell’atmosfera delle feste della classicità o alle antiche celebrazioni popolari, durante Le Grand Bal è come se quell’aria di spensieratezza e di sintonia con la natura ritornasse magicamente.

Matteo Fantozzi, 2duerighe.com, Un film al ritmo della tradizione

Alcuni film sono così piccoli che è facile trascurarli, commettendo un grave errore. È questo il caso di Le Grand Bal, pellicola della regista francese Laetitia Carton che ha ammaliato il pubblico di Cannes 71 e che, dopo aver concorso ai César nella categoria miglior documentario, dal 2 maggio sarà nelle nostre sale su distribuzione Barz and Hippo.

Luca Ciccioni, anonimacinefili.it, L’emozionante documentario che ci ricorda la gioia di vivere

La rappresentazione di quella ‘bellezza insostenibile’ generata dall’incontro fra corpi e musica.

Paola Casella, Mymovies, A passo di danza nella grande festa di Gennetines